Filetto lardellato alle erbette di Lucania Brigante Lucano

Sei un operatore commerciale e ti interessa questo prodotto? Contattaci a info@machebuono.org o al 3402117259

 

Realizzato ricavandolo dalla carne del lombo di maiale, senza togliere la cotenna con il lardo. Salato e condito con erbe naturali autoctone, resta in salamoia per circa 4 giorni e viene quotidianamente massaggiato. Successivamente viene lavato con vino rosso,  condito con erbe naturali autoctone disponibili al momento della preparazione e insaccato in un budello naturale e in reti elasticizzate di fibra naturale.

La stagionatura: I filetti lardellati così ottenuti, vengono messi ad asciugare per 4/6 giorni in cella e successivamente affumicati e messi a stagionare in cantina per almeno 130/150 giorni. I giorni di stagionatura variano a seconda del clima e tutto avviene unicamente al naturale con continui ricicli di fresca aria di montagna.

L’affumicatura: Unico e solo conservante completamente NATURALE . Viene usato esclusivamente legno di perastro selvatico, di cui il nostro territorio è ricco, con l’aggiunta di legno di acacia secca, mandorlo, ulivo e foglie di ginepro.

Ingredienti: carne suina, sale marino di Trapani integrale, erbe naturali autoctone*,semi di finocchietto selvatico*, coriandolo*, pepe in grani vino rosso *.

Conservazione: conservare preferibilmente in un luogo fresco e asciutto, consumare entro 8 mesi dalla data di confezionamento. Assenza totale di glutine, nitriti, nitrati, OGM, lattosio, conservanti, coloranti, antiossidanti e additivi.
Prodotto 100% NATURALE.

*Ingredienti rigorosamente provenienti da agricoltura biologica certificata, lucana e nazionale.

Biogastronomica Brigante Lucano, è un’ azienda giovane nata dall’idea di due fratelli, Giuseppe ed Antonio Avigliano. Un’ azienda familiare con una forte e solida esperienza nel campo dell’agricoltura biologica e della zootecnia suina allo stato semibrado, ma soprattutto con importanti conoscenze in materia di macellazione e lavorazione delle carni suine tramandate da diverse generazioni.

Tutto nasce dall’idea di voler rimanere sul territorio valorizzandolo, preservando la biodiversità e i prodotti di nicchia, ma soprattutto esponendo al di fuori dei confini regionali e nazionali, quelle che sono le eccellenze gastronomiche lucane, mantenendo in vita gesti e rituali della vita contadina di un tempo.

L’obiettivo e’ quello di non perdere questi ancestrali riti, mantenerli integri e vivi per le generazioni future e soprattutto mescolarli con un buona dose di innovazione, per far si che la Basilicata e le sue eccellenze vengano apprezzate nel mondo.

Adoperiamo essenzialmente una forte politica del famoso KM 0. Quindi utilizziamo cereali, leguminose e tutto quello che serve per il sostentamento dei nostri animali. Le materie per la lavorazione, sono prodotte in azienda e/o acquistate da fidati collaboratori locali che producono per Brigante Lucano prodotti biologici certificati e di alta qualità.

Per avere un risultato finale eccellente è necessario partire da prodotti di altrettanta qualità, garantendo al consumatore un cibo buono e con un’etichettatura chiara, semplice e leggibile che dia il massimo della trasparenza.

Importante è, per noi, la stagionatura dei prodotti che avviene esclusivamente al naturale, senza l’uso di celle a ventilazione forzata, alimentata da semplici ricicli di aria fresca di montagna, dove a farla da padrona e’ sicuramente il microclima perfetto del monte Cenapora con i suoi 954 mt .s.l.m, che garantisce ai prodotti un’accurata e lenta stagionatura delle carni. Le cantine sotterranee di pietra arenaria, di cui il borgo di Vaglio Basilicata è ricco, danno quel tocco di classe al prodotto che resta ad affinare anche ben oltre i 60 mesi.

Peso 1.4 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Filetto lardellato alle erbette di Lucania Brigante Lucano”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.