Un Wagyu tutto italiano

Forse può essere una sorpresa, ma esiste un manzo Wagyu, o se preferite Kobe, allevato in Italia.

Sono animali nati qui, da embrioni selezionati in Giappone. E’ una procedura complessa, ma che dà un prodotto di altissima qualità. Le dimensioni dell’adulto sono abbastanza ridotte, possono arrivare a 720/750 kg e acquisiscono, da adulti, il caratteristico manto nero. L’alimentazione è a base di farine e semi oleosi, senza componenti umidi. La macellazione avviene tra i 28 e i 30 mesi.

Certo è un prodotto che risulta piuttosto costoso, ma il piacere che dona è unico.

A Roma è possibile acquistarlo da Macelleria I tre Porcellini, in via delle Robinie 54, grazie alla sapienza gastronomica di Giovanni Viola.

Etichettato , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *